Web Design

La realizzazione di un sito web è un'operazione che coinvolge e fonde diverse competenze: il prodotto finale deve essere gradevole, di facile esplorazione, presentare in maniera chiara i propri contenuti ed essere utilizzabile in sicurezza e con semplicità. Risolvere tutti questi problemi coinvolge, oltre al web designer, molteplici figure professionali, sebbene non tutte siano ancora ben delineate.

Web Design

"Buoni ingredienti non fanno un buon sito... ci vuole un buon cuoco!"

 

Realizzare un buon Sito Web

 

I contenuti di un sito (testi e servizi offerti) sono quelli che nel tempo ne determinano il successo. 

Al primo impatto, però, ciò che cattura l'attenzione e trattiene un utente è la grafica e la chiarezza nel presentare le informazioni. 

L’aspetto esteriore di un sito contribuisce quindi in maniera determinante a formare la prima impressione.

 

Creare pagine snelle, chiare e di facile fruizione

• poche animazioni o lampeggiamenti che distraggono e creano confusione al navigatore.

• non eccedere in descrizioni, informazioni, immagini e testi di formati diversi: il rischio è di creare caos al visitatore con materiali troppo complessi e difficili da assimilare; l’equilibrio è importante.

• Spazi vuoti e punti di ancoraggio nel testo facilitano la lettura di un documento.

 

Tempi di risposta di caricamento delle pagine veloci

Uno studio sottolinea che un utente:

• non percepisce come attesa un tempo da 0 a 3 secondi

• definisce accettabile un'attesa da 4 a 10 secondi

• reputa non accettabile un tempo d'attesa oltre i 10 secondi.

 

Tenere in considerazione l'usabilità del sito web 

• Il visitatore nella navigazione sta cercando qualcosa: deve quindi essere messo in grado di trovarlo immediatamente e facilmente.

• I link sono la segnaletica stradale che lo aiutano a trovare quello che cerca.

• Il visitatore non deve mai perdere tempo per pensare a dove andare.

Una buona navigazione è essenziale per creare un ambiente rassicurante e per convincere il visitatore a proseguire nella scoperta di altre pagine, e deve permettergli di conoscere immediatamente:

• dove si trova nel sito.

• da che pagina è arrivato.

• dove può andare per completare la sua ricerca.

Specialmente per utenti meno esperti una navigazione confusa è causa di frustrazione perchè provoca insicurezza ed è uno dei principali motivi di abbandono di un sito.

 

Esaminiamo le componenti di una buona navigazione:

• La Barra di Navigazione (dove ci sono i link per esplorare il sito) deve essere ben visibile e di facile lettura.

• Una volta scelto, lo schema di navigazione (ad esempio: tutti i link sulla destra) deve rimanere costante per tutto il sito in modo da non costringere il visitatore ad analizzare la situazione ogni volta che visita una nuova pagina.

• Non usare immagini o icone lampeggianti per la navigazione perché sono poco chiare, irritano e distraggono.

• Link di puro testo in genere funzionano sempre meglio.

• Evitare link enigmatici (esempio sigle = AHR o testo incomprensibile Forza Tre), in quanto il visitatore non capisce dove questi portano.

• Sfondi pagina troppo complessi infastidiscono e non agevolano la lettura.

 

Riepilogando: 

• Coerenza per tutto il sito

• Bilanciare gli effetti grafici con l’importanza dei contenuti

• Trarre vantaggio dal movimento naturale degli occhi posizionando le parti più importanti nelle zone più visibili della pagina

• Utilizzare lampeggiamenti e animazioni solo se e dove necessario

• Evitare un sovraffollamento di immagini

• Curare la leggibilità del testo (es. testo nero - sfondo bianco)

• Non presumere mai che la configurazione hardware e software della tua postazione di lavoro sia quella più utilizzata dai navigatori.

• Fare attenzione alla velocità di caricamento delle pagine.

 

Scrivere per il web

Uno schermo è più fastidioso, meno maneggevole e meno usato di un foglio di carta. 

Per questo la lettura su schermo è più lenta di almeno il 25%.

Prima di leggere per intero una pagina web la analizziamo velocemente e la “scorriamo” su e giù con il mouse.

La scorrevolezza della pagina diventa fondamentale:

• Evidenziare le parole chiave o più importanti (cosiddetti punti di ancoraggio)

• Fornire Titoli e Sottotitoli che abbiano significato.

• Usare liste e tabelle semplici

• Scrivere in maniera concisa

• Mettere un solo concetto in ogni paragrafo

• Lasciare spazi bianchi adeguati perchè facilitano la lettura del testo.

• Stile di scrittura coerente con il contenuto del sito. Rispettare le abitudini di chi legge. 

• Cominciare con gli argomenti più importanti e poi passare al dettaglio (stile articolo di giornale)

 


 

© 2009 - 2021 VB Studio Design & Development: Innovating Design